NEWS

Intermonte Sim: Corpose emissioni tra oggi e domani

di Antonio Cesarano, Chief Global Strategist, Intermonte SIM 12 Settembre 2018

Tassi & Spread: l’attesa delle ingenti emissioni governative alla vigilia della BCE di domani sta contribuendo alla risalita dei tassi che sta interessando anche gli USA, dove tra oggi e domani sono attese emissioni per 38Mld$ di Treasury a 10 e 30 anni. Alla viglia delle emissioni italiane di domani e dopo il cospicuo rally al ribasso dello spread e dei tassi, comprensibili le prese di profitto che potrebbero continuare fino alle aste di domani, con lo spread che si è fermato in area 250pb. Si è assistito nuovamente a segnali di allargamento dello spread italiano vs Spagna e Portogallo

 

Il rialzo dei tassi Treasury è in parte anche legato ad una riduzione della deducibilità (dal 35% al 21%) dei contributi delle aziende ai fondi pensione a partire dal 15 settembre. È probabile che le aziende Usa nei mesi scorsi abbiano fortemente incrementato le contribuzioni per sfruttare la più favorevole quota deducibile.

 

I fondi pensione a loro volta hanno investito buona parte di tali fondi in Treasury a lunghissima duration in forma prevalentemente di strip. Non a caso negli ultimi mesi si è assistito ad un forte aumento della quota di Treasury detenuta dal sistema sotto forma di strip.

 

Complessivamente rimane l’intonazione positiva del comparto obbligazionario governativo italiano, a giudicare da come la curva Btp 2-10 anni stia consolidando lo spread sopra i 200 pb e dalla composizione relativa dei volumi tra short e long btp future, con questi ultimi ben al di sopra dei primi. La pausa intorno ai 250 pb è fisiologica tra oggi e domani, in attesa sia delle citate aste sia della riunione BCE. IL movimento di riduzione dello spread potrebbe continuare successivamente nel corso delle prossime settimane, in vista anche dei numeri definitivi del DEF.

 

Borse Usa: l’intonazione positiva rimane, sulla scia anche dell’attesa di buoni dati sul fronte crescita che potrebbero evidenziare una crescita intorno al 4% anche per il trimestre in corso.

 

Attenzione nei prossimi giorni però ad eventuali prese di beneficio temporanee a mano a mano che si avvicina l’incontro Fed del 26 settembre e la decisione di Trump sul tema dazi alla Cina. Indicazioni in tal senso stanno arrivando anche dalla recente fase di calo dell’indice SOX sui semiconduttori. Da monitorare anche la trimestrale di Oracle (prossimo lunedì).
Su un orizzonte più lungo, è interessante notare come il lungo rally dei listini Usa sia stato accompagnato dal forte incremento dell’indebitamento governativo complessivo (federale e locale), prossimo ai 22.000 Mld$.

MAPPA
COMMENTI
STESSA CATEGORIA
20 Settembre 2018  |   di Norman Villamin, Chief Investment Officer (CIO) Private Banking and Head of Asset Allocation, di Union Bancaire Privée - UBP

Ubp: I due potenziali scenari della guerra commerciale

L'annuncio da parte degli Stati Uniti di tariffe del 10% su ulteriori 200 miliardi di dollari in esportazioni cinesi negli

20 Settembre 2018  |   di Jeroen Van Oerle e Patrick Lemmens, Portfolio Managers della strategia Global FinTech Equities di Robeco

Robeco: le sette marce del fintech

Il fintech è stato oggetto di grandi cambiamenti negli ultimi anni. Nato come una nuova tecnologia di pagamento, si è trasformato

 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes   0.3140 100,418,202 0.237
Beni Stabili   0.7730 1,754,395,237 2.394
Brioschi   0.0694 54,663,940 0.002
Coima Res   7.7800 280,134,460 0.072
Dea Capital   1.2800 392,463,488 0.358
Gabetti   0.2780 16,308,150 0.029
Hi Real   0.0291 2,114,861 0.000
Igd   6.8520 756,062,719 0.748
Italcementi   10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline   17.7600 710,400,000 0.539
Nova Re   4.8990 50,842,679 0.013
Prelios   0.1162 158,506,911 0.000
Risanamento   0.0248 44,660,937 0.013
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
  1,486.0000 154,358 0.022
  990.0000 84,004,470 0.079
  905.0000 60,344,495 0.082
  265.0000 138,202,800 0.017
  12.8000 7,680,038 0.012
  49.4000 13,262,616 0.000
  466.5000 56,913,000 0.000
  84.9500 178,847,189 0.000
  431.8000 48,965,256 0.000
  86.3000 125,560,200 0.036
  410.0000 23,124,000 0.000
  24.8500 1,528,374 0.000
  4.1370 0 0.009
  38.0000 2,614,400 0.001
  1,141.2000 0 0.017
  560.0000 72,240,000 0.054
  308.0000 18,480,000 0.001
  264.5500 0 0.036
  56.8000 36,726,312 0.000
  731.0000 116,960,000 0.042
  600.2000 18,516,170 0.002
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 500+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE