NEWS

Comgest: Tutte le opportunità della A-shares cinesi

di Jasmine Kang, gestore del fondo Comgest Growth China di Comgest 12 Ottobre 2018

Il mercato azionario cinese offre molte opportunità interessanti se si adotta un approccio selettivo. Di primaria importanza è la ricerca di società di alta qualità con profili di crescita sostenibile. Tali società possono registrare buone performance nelle fasi rialziste del mercato e offrire protezione nelle fasi ribassiste, oltre a generare rendimenti interessanti aggiustati per il rischio. Il mercato delle A-share è anche meno correlato ai mercati globali, il che lo rende un’interessante fonte di diversificazione nei processi di asset allocation su scala globale.

 

Quello dell’azionario rappresenta il primo passo dell’apertura del mercato del capitale cinese nel contesto di programma di riforme su ampia scala. È nell’interesse di Pechino aprire il mercato dei capitali in maniera relativamente rapida. Dinanzi al crescente interesse degli investitori internazionali nei confronti dell’economia cinese e dei titoli quotati, il mercato azionario può diventare una delle maggiori fonti di finanziamento per molte società in crescita. Gli investitori globali rappresenteranno anche una spinta concreta al processo di istituzionalizzazione del mercato interno e al miglioramento degli standard di corporate governance, comunicazione agli investitori e attitudine societaria. Ulteriore prova di tale intenzione è la graduale apertura anche del mercato obbligazionario. Altrettanto importante è garantire flussi in direzione opposta, ossia permettere agli investitori interni di muoversi sui mercati internazionali. I mercati globali offrono agli investitori domestici una buona diversificazione rispetto al contesto proprio del mercato interno.

 

Nonostante un peso lieve che registra oggi, il mercato delle A-shares rappresenterà una quota importante degli indici globali una volta che sarà incluso in maniera completa. MSCI, dopo la fase di iniziale incremento, ha di recente annunciato una nuova proposta per aumentare il peso delle A-share nel benchmark dei Mercati Emergenti. 

 

La Cina sta crescendo ad un ritmo più lento, ma riteniamo che il 6% di crescita del PIL di oggi sia migliore rispetto all’8% del passato. Negli ultimi anni, il settore dei servizi contribuisce in gran parte alla crescita del PIL dato che l’economia sta passando dalle attività industriali capital-intensive ai settori dei consumi e dei servizi. La classe media comincia a ricercare protezione con polizze assicurative, a viaggiare, acquistare automobili, usare dispositivi 4G per giocare o comprare abbigliamento online, mentre l’industria pesante è in rallentamento. Apprezziamo il mega trend dei consumi, ma il modello di consumo di oggi è differente rispetto a quello anche solo di 5 anni fa. La fascia d’età più giovane dei consumatori sta bypassando i modelli classici di retail adottando un atteggiamento completamente nuovo in termini di cosa, come e dove effettuare gli acquisti. Tale cambiamento di abitudini rappresenta un’opportunità per le società retail che stanno investendo nel proprio brand e nella qualità dei prodotti. Ne fanno le spese le società ancora ferme a modelli di distribuzione precedenti, il cui valore è basato ad esempio sulla disponibilità di spazi espositivi.

 

Apprezziamo anche le società leader nei segmenti della produzione casearia, dell’abbigliamento sportivo, della cura della persona e del settore dei viaggi. I leader nel settore internet come Baidu, Alibaba e Tencent continuano a rafforzarsi, non solo nelle loro proprie aree di interesse, e-commerce e social media, ma anche in nuovi ambiti come l’intrattenimento legato ai video online, il car-sharing e perfino nel settore della logistica. Essere i primi e i più grandi è un aspetto rilevante nel mondo di internet. Apprezziamo anche alcune società selezionate del settore automobilistico che crescono rapidamente sia nel campo delle auto elettriche che nel mercato delle vetture tradizionali. Dato il cambiamento demografico, le risorse umane diventeranno sempre più costose. L’healthcare rimarrà in cima alle voci di spesa per le famiglie: dato che il mercato sanitario domestico è sì ampio, ma occupato oggi soprattutto dai farmaci generici. Per tale ragione, chi sta investendo in ricerca e sviluppo in medicinali innovativi e nella biologia sarà tra i vincitori del mercato nel lungo termine.

 

L'innovazione è un altro tema interessante affrontato dalle società cinesi e dalle politiche del governo. Vediamo alcune società che sono in rampa di lancio per ottenere una posizione di leadership nel mercato interno in settori come la sorveglianza, l’intelligenza artificiale, la guida autonoma e i veicoli elettrici. Il mercato interno, grande e in rapida crescita, può offrire a questi campioni domestici un buon livello di utili e di flusso di cassa, che permetteranno di promuovere investimenti significativi in ricerca e sviluppo su larga scala e una produzione commerciale altrettanto significativa. Alcuni tra questi campioni domestici mirano a diventare leader globali nel prossimo futuro.

 

MAPPA
COMMENTI
STESSA CATEGORIA
19 Ottobre 2018  |   di Andrea Ghidoni, ad e dg di UBI Pramerica SGR e Andrea Sanguinetto, vice dg di UBI Pramerica SGR

UBI Pramerica: risparmio gestito, trend in crescita in Italia

L’industria e UBI Pramerica L’industria del risparmio gestito in Italia mostra un trend di crescita che, seppur non

 
ULTIME NOTIZIE
QUOTAZIONI
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
Aedes -4.24 0.2145 68,597,784 0.185
Beni Stabili -0.74 0.7370 1,672,689,896 1.084
Brioschi -0.68 0.0586 46,157,160 0.063
Coima Res -0.26 7.5800 272,933,060 0.140
Dea Capital -0.78 1.2780 391,850,264 0.284
Gabetti Holding -2.21 0.2210 12,964,392 0.009
Hi Real -3.00 0.0291 2,114,861 0.000
Igd 0.08 5.8950 650,465,518 0.587
Italcementi 0.00 10.5800 3,695,283,794 0.000
Mutuionline -0.40 15.0200 600,800,000 0.581
Nova Re 4.30 4.5475 47,194,751 0.032
Prelios 0.00 0.1154 157,415,641 0.000
Risanamento 1.31 0.0232 41,779,586 0.132
VAR, %QUOT. €CAPITALIZ. €SCAMBI €
0.13 1,419.0000 147,399 0.028
0.05 915.0000 77,640,495 0.039
-0.01 833.0000 55,543,607 0.019
-2.71 251.1000 130,953,672 0.010
-1.90 15.5000 9,300,047 0.005
0.00 50.0000 13,423,700 0.000
-0.11 466.5000 56,913,000 0.000
0.00 84.8000 178,531,390 0.000
0.00 467.0000 52,956,866 0.000
-0.30 81.9500 119,231,268 0.010
1.08 410.0000 23,124,000 0.000
1.47 24.8500 1,528,374 0.000
0.00 3.5570 0 0.000
0.81 37.5000 2,580,000 0.000
2.79 1,099.8000 0 0.074
1.35 510.0000 65,790,000 0.022
0.00 304.0000 18,240,000 0.000
1.56 260.0000 0 0.004
0.00 58.6500 37,922,504 0.000
1.38 691.6000 110,656,000 0.030
0.00 620.1000 19,130,085 0.010
NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Iscriviti ora
La tua richiesta è andata a buon fine. Riceverai la newsletter con le nostre notizie più interessanti.
Ci sono stati problemi nell'ivio della richiesta. Prova nuovamente o inviaci una mail a info@monitorimmobiliare.it
TWITTER
SOCIAL
Subscribe to RSS followers 3.117 Fan 141.901 visualizzazioni 30.416 visualizzazioni 500+ collegamenti
EVENTI REAL ESTATE